Emanuele Florio Gennaio 23, 2019 Nessun commento

Arriva l’influenza… curiamo le maniglie!

Sei sicuro che l’influenza si prenda solo per via aera?

Hai mai pensato alle maniglie?

 

Quando prendiamo l’influenza, diamo sempre per scontato che la causa sia dovuta  al contagio più o meno diretto con altre persone.

Tuttavia, anche gli oggetti con i quali veniamo a contatto possono essere infetti: le maniglie delle porte sono l’esempio più lampante.. esse vengono toccate da una moltitudine di persone ogni giorno!

 

Pensiamo a quante volte al giorno ci capita di aprire una porta  e poi con quelle stesse mani ci tocchiamo occhi, naso o bocca!

 

Alzi la mano poi, chi di noi non ha mai eseguito esercizi di contorsionismo pur di non toccare la maniglia dei bagni in autogrill o nei ristoranti, dopo essersi lavato le mani… Purtroppo non sempre è possibile non toccare nulla, per cui cosa possiamo fare?

 

Accorgimenti e considerazioni

 

Di anno in anno si sta sempre più puntando alla prevenzione contro l’influenza con l’acquisto di:

  • saponi igienizzanti
  • salviette monouso igienizzanti
  • farmaci
  • integratori

O con azioni come:

  • sensibilità al frequente lavaggio delle mani
  • maggior pulizia degli ambienti

Tutte cose che aiutano a difenderci, ma spesso ci si dimentica che il mezzo di trasmissione di molti virus e batteri, sono le mani che impugnano ogni giorno decine o centinaia di maniglie di tutti i luoghi che frequentiamo, senza soffermarci mai a pensare quante persone, toccandola a loro volta, hanno veicolato i loro patogeni.

Per questo le maniglie più critiche saranno, come sempre, quelle dei servizi igienici, ma ancor di più rilevanti sono da considerare quelle nelle entrate… spesso dimenticate, ma che tutti per forza devono toccare per accedere all’interno di un ambiente.

Spesso a chi esegue le pulizie, viene chiesto di passare più frequentemente la zona ristoro e i servici igienici:  esse sono certamente la zone che più si sporcano e che sono alla vista di tutti, ma pochi sono sensibili ad una accurata pulizia e disinfezione delle maniglie principali degli ambienti in cui viviamo.

Per maniglie, sarebbero da considerare non solo quelle di ingresso, servizi igienici, uffici garage, sale ristoro, ma anche:

  • arredi interni come pensili della cucina o dei bagni
  • cassettiere
  • basculanti o maniglie dei contenitori della biancheria sporca o dei contenitori dei rifiuti
  • portiere dei nostri mezzi di trasporto (interne ed esterne) considerando anche il volante
  • eventuali borse o valige.

Molti sono gli esempi e per ognuno sarebbe utile riflettere qualche minuto sulle zone dove maggiormente posiamo le nostre mani.

 

Metodologia di pulizia maniglie porte

 

Le regole basilari della detersione e della sanificazione restano sempre le stesse:

  • utilizzare panno pulito possibilmente in microfibra
  • acqua calda
  • spruzzare sul panno lo sgrassante più appropriato (in base allo sporco e al materiale che compone la superficie della maniglia) per togliere lo sporco che copre e difende batteri e virus
  • risciacquare la maniglia con panno diverso se disponibile
  • aspettare che la maniglia sia asciutta
  • stendere il disinfettante sulla maniglia e lasciarlo agire per un tempo di contatto di almeno 10-15 minuti, a seconda del disinfettante utilizzato, senza toccare la maniglia, poi, se il disinfettante lo richiede, risciacquare per togliere l’eventuale residuo.

Il nostro impegno:

 

L’Igienica è da sempre sensibile a tale argomento ed il nostro impegno resterà quello di:

  • Sensibilizzare il nostro personale a porre la giusta attenzione a particolari che possano migliorare la salute e l’igiene dei luoghi che curiamo, formandolo in modo tale che capisca per primo l’importanza di quanto sta per compiere.
  • Mantenere informati i nostri clienti, proponendo migliorie al servizio e alle metodologie.
  • Mantenere e cercare sempre l’attenzione a dettagli che possano dare un valore aggiunto alla semplice e classica pulizia, rendendo il nostro lavoro un servizio di qualità, responsabile, sostenibile e professionale, lasciando dopo il nostro operato un ambiente salubre e sicuro.

 

 

Richiedi un sopralluogo gratuito per la valutazione e l’analisi
di pulizie ordinarie, periodiche e specialistiche per la tua Azienda.

 

Per la richiesta di un sopralluogo gratuito, clicca qui

 

L’Igienica – Servizi di Alta Pulizia.
Puoi contarci. 

 

Ali Nobar Febbraio 21, 2017 Nessun commento

Influenza di stagione. Garanzia di turnazioni nei servizi di pulizie

Ci risiamo. Come ogni inverno l’influenza di stagione stende a letto migliaia di persone, dai più grandi ai più piccoli, con impatti considerevoli per la produttività e per il mondo del lavoro. Il cosiddetto “male di stagione” è decisamente trasversale e colpisce ogni età, sesso, impiego produttivo. Tutti noi ci siamo imbattuti, almeno una volta nel periodo invernale, in una situazione professionale con scadenze urgenti, richieste da evadere, progetti da consegnare e… team di lavoro decimato, causa influenza. Situazione comune, non priva di conseguenze e non semplice da gestire.

Contratto di servizio e clausole di presenza

Quando si tratta della nostra organizzazione, si cercano soluzioni alternative, spesso d’emergenza. Diversa è invece la situazione quando si tratta di un’Azienda di servizi, con la quale si è stilato un contratto di servizio. Come il caso dei Servizi di Pulizia aziendali ed industriali. Le attività di pulizia ed igiene sono previste da contratto nelle modalità ed orari congiuntamente prestabiliti per garantire il regolare ed efficiente svolgimento dei servizi richiesti e dell’attività lavorativa aziendale.
In caso di deficienze organizzative, leggasi appunto assenze giustificate dello staff operativo, è dunque in capo all’Azienda di Pulizie.

L’Igienica. Le turnazioni dei Servizi di Pulizia.

L’Igienica, Servizi di Alta Pulizia, forte di un team di oltre 200 persone, ha sviluppato un proprio modello di gestione dello staff e delle turnazioni.
Vengono assegnati un determinato numero di operatori “sostituti” per ogni cantiere, in base alla quantità di ore da erogare. Questi operatori ricevono la stessa formazione ed informazione su turno di lavoro, peculiarità e criticità del cliente, come gli operatori fissi. Tale formazione ci permette di sostituire in piena tranquillità il personale fisso, sapendo già che chi andrà ad operare, svolgerà lo stesso servizio col medesimo standard qualitativo.

L’importanza di una buona analisi contrattuale.

Il processo sommariamente esposto è parte integrante della filosofia di approccio “L’Igienica” che mette al primo posto la qualità del servizio offerto al Cliente e il rispetto dello Staff e di chi vi opera.

L’Igienica, Servizi di Alta Pulizia, gestisce con rigorosa attenzione
la gestione delle turnazioni, garantendo la massima flessibilità nella gestione
di eventuali sostituzioni di personale e la continuità del servizio dedicato,
per garantire il rispetto degli accordi presi.

 

Analizzare un contratto di gestione di Servizi di Pulizia, impone attenzione anche ai dettagli, affinché le regole legate alle ordinarie “situazioni di emergenza” siano opportunamente e preventivamente condivise. Contattaci per sapere di più sul modello di approccio consulenziale ai Servizi di Pulizie de L’Igienica.

 

Chiedi maggiori informazioni
L’Igienica – Servizi di Alta Pulizia.