trappola-per-mosche-ligienica
Emanuele Florio maggio 11, 2016 Nessun commento

Problema di infestazione di mosche in aree esterne? Una soluzione del tutto ecologica per voi.

E’ tempo di belle giornate e la prospettiva estiva ci allieta all’idea di poter godere di serene serate all’aperto, in giardini, terrazze, campeggi. E se il piacere è minato da un’infestazione di mosche? Fastidio assicurato. E’ utile quindi correre ai ripari o, come sempre, meglio prevenire.

Se i rimedi provati precedentemente nel corso degli anni non vi hanno dato risultati efficaci, oppure se il vostro approccio agli insetti ha oggi una sensibilità più “ecologica”, questo consiglio fa per voi.

Si tratta di una trappola con attrattivi alimentari. E’ adatta per aree esterne di abitazioni private, ma anche per hotel, ostelli, campeggi, allevamenti, stalle, canili, isole ecologiche, magazzini, industrie, ovvero in tutte quelle situazioni dove occorre creare la salubrità dell’aria circostante, per questioni di igiene e di piacevolezza nel viverle.

Una soluzione ecologica per voi al problema delle mosche.
La trappola non contiene alcun tipo di insetticida o repellente e le mosche saranno attirate da un particolare attrattivo a base di sostanze alimentari che, con l’odore delle sostanze proteiche, ha la capacità di attirare le mosche nel raggio di circa 20 mt.

La soluzione pratica è quindi del tutto ecologica, e assicura zone igienicamente libere da mosche.
Molti sono dubbiosi della validità della trappola, per questo è stato effettuato un video che ne dimostra l’efficacia sul campo, dopo poche settimane dall’installazione.

Vedi il  VIDEO

Ogni singolo sacchetto contiene circa 30.000 mosche che una volta entrate non riusciranno più ad uscire rimanendo intrappolate al suo interno. La trappola per mosche dovrà essere installata ad almeno 5 metri dalle costruzioni essendo così poco visibile.
Per la massima efficacia della trappola si dovranno individuare le zone di volatilità delle mosche, solitamente vicino a siepi o alberi, in zone con alternanza di sole e ombra e leggermente ventilate.

Una soluzione ecologica in caso di infestazione da mosche. Come fare.
La soluzione ecologica per l’infestazione da mosche presenta una vera semplicità di installazione.
Istruzioni d’uso: vuotare l’attrattivo alimentare nel sacchetto, aggiungere un litro di acqua tiepida, aggiungere un cucchiaio di terriccio di giardino, mettere il coperchio e appendere la trappola a circa 1,5 mt. dal suolo.
Per maggiori informazioni, non esitare, contattataci.

L’Igienica – Servizi di Alta Pulizia

Share Button

Emanuele Florio

Responsabile del servizio Pest Control de L’Igienica, svolge consulenze tecniche e ricerca soluzioni in ambito disinfestazione, derattizzazione e disinfezione, per ogni tipo di ambiente, pubblico o privato, all’aperto o inserito in contesti chiusi.

Ultimi articoli di Emanuele Florio (vedi tutti)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *