fattore-consulenza-negli-interventi-di-pulizia
Ali Nobar aprile 20, 2017 Nessun commento

Il settore alimentare cresce di anno in anno, in termini numerici e di complessità. Le normative specifiche si moltiplicano e le esigenze del mercato impongono innovazioni costanti, basti pensare ai prodotti bio o dedicati ad intolleranti e celiaci.
Nella quotidianità, le aziende alimentari, di prodotti da forno, di piccola e grande ristorazione, di prodotti dolciari, biologici o in generale di lavorazione e trasformazione, si confrontano con un grande ed importante tema: igiene, pulizia, manutenzione.

Il fattore tempo

Il processo di analisi e gestione delle pulizie negli impianti dell’industria alimentare impone alle Aziende tempo e risorse, difficilmente recuperabili in aziende già “stressate” in termini di numero e disponibilità di risorse umane interne. L’attività gestita in outsourcing da un’impresa di pulizie professionale, offre un valido aiuto alle aziende, con un duplice vantaggio: cost-saving e qualità nell’erogazione dei servizi.

L’Igienica, Servizi di Alta Pulizia, risponde con professionalità e competenza alla sfida di migliorare costantemente il proprio processo di intervento, rendendolo adattabile e flessibile alle necessità espresse delle singole aziende.

Le imprese dell’industria alimentare, che poggiano la propria attività su un ciclo produttivo costante e complesso, possono trarre benefici ragguardevoli da tale approccio operativo e di consulenza.

L’approccio di consulenza de L’Igienica – modello d’intervento.

Ogni settore dell’industria alimentare presenta caratteristiche e criticità specifiche. Per esempio, le problematiche di un’industria che produce e confeziona confetture sono molto diverse dall’industria avicola o quella che eroga prodotti dolciari da forno.

L’Igienica, Servizi di Alta Pulizia, propone la propria funzione strategica quale supporto integrato di consulenza e operatività nei servizi di pulizia, igiene e manutenzione.
Perché affidarsi ad un approccio operativo-consulenziale:

  • Competenze specifiche. La pulizia degli impianti produttivi e degli spazi utilizzati nell’industria alimentare è parte integrante del processo produttivo, quindi richiede competenze specifiche in termini di cicli di lavoro ed intervento.
  • Innovazione. Lo staff dedicato alla pulizia degli impianti dell’industria alimentare richiede aggiornamenti costanti circa l’innovazione tecnologica e di intervento.
  • Normative. Un’industria alimentare è sottoposta a norme e leggi specifiche (qualità, sanità, impatto ambientale derivante dalla gestione degli scarti e rifiuti, solo per citarne alcune), che richiedono formazione adeguata e costante.
  • Sicurezza. I processi produttivi nell’industria alimentare sono soggetti ad alcuni rischi generici nella gestione delle attività da parte degli operatori pulizie ed igiene del settore. Uno staff competente e adeguatamente formato è sinonimo di prevenzione.
  • Diversificazione. Gli spazi e gli impianti per la produzione degli alimenti svolgono differenti funzioni e richiedono metodologie e frequenze d’interventi diversi e mirati, che non possono essere di carattere generico, ma specifico e preciso per ogni settori dell’industria alimentare.
  • Coordinamento. Le attività ordinarie, straordinarie ed eccezionali devono essere sapientemente programmate e coordinate, nel rispetto delle necessità legate alla produzione e alla manutenzione degli impianti, minimizzano così sprechi di tempo e risorse.

Dedicare il giusto tempo nell’analisi di un’offerta per servizi di pulizia, igiene e manutenzione è un atto di rispetto verso la propria Azienda. Il beneficio in termini di tempo e risparmio sul medio-lungo periodo può essere sostanziale.

Chiedi maggiori informazioni
L’Igienica – Servizi di Alta Pulizia.

Share Button

Ali Nobar

Managing Director chez L'Igienica SPA
Alex Ali Nobar, Ph.D. è stato ricercatore di chimica bio-inorganica presso il Royal College e l'Università di Londra. Oggi è Managing Director dell'Igienica SPA.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *