Intercapedini, cavedi, griglie e bocche di lupo in ordine
Michele Orlandi ottobre 13, 2017 Nessun commento
Igiene e pulizia sempre e dovunque

 

Quando pensiamo alla pulizia e all’igiene, immaginiamo lo spazio che ci circonda e nel quale viviamo. Non meno importanti, tuttavia, sono gli spazi nascosti, tra i quali abbiamo già menzionato i soffitti, gli angoli e le alte superfici non sempre a portata di vista (vedi blog) .

 

Oggi invece affrontiamo il tema in spazi decisamente più “terreno”, ovvero la pulizia degli impianti sotterranei, dei cavedi, delle griglie e delle bocche di lupo, aree nascoste ma estremamente importanti per la salute del nostro edificio. Spesso sono spazi comuni e/o adibiti ad impianti che necessitano di cure e manutenzione professionali per non incappare in problemi più seri e costosi, come infiltrazioni ed allagamenti. Fondamentale dunque una supervisione rigorosa costante, in particolare prima dell’arrivo della stagione invernale.

 

Intercapedini, cavedi, griglie e bocche di lupo: spazi nascosti ma importanti

Che si tratti di impianto industriale, di un condominio, di una grande superficie o di edificio pubblico o privato, gli spazi sotterranei sono spesso numerosi, ampi e di notevole importanza. Analizziamone alcuni:

  • Per intercapedine si tratta di quello spazio esistente tra due pareti o comunque tra due superfici parallele che ha funzione di aerare ed isolare i muri dei piani dal terreno circostante o dai piani interrati. E’ fondamentale che si mantengano pulite ed asciutte, per proteggere dall’umidità e dalle infiltrazioni d’acqua. Spesso sono le sedi naturali di impianti, come ad esempio le tubazioni del riscaldamento, e a maggior ragione necessitano di manutenzione e pulizia appropriata.
  • Le bocche di lupo sono aperture che danno aria e luce a locali interrati adibiti a cantine, garage, magazzini o quant’altro. Soggette a piogge ed agenti atmosferici esterni, divengono spesso ricettacoli di foglie e sporco in genere, fattori che limitano la loro missione (es. riduzione dell’illuminazione naturale), nonché problemi più complessi come intasamenti, infiltrazioni, nidificazioni di piccoli animali, etc. Spesso vengono apposte protezioni apposite, come griglie, reti o nuove soluzioni in vetro temperato, diverse per costi e posa in opera ma tutte soggette ad adeguata manutenzione.
  • I cavedi sono piccoli cortili interni destinati anch’essi a fornire luce e aria ad ambienti spesso non abitabili, come scale, seminterrati, locali sotterranei. Per scopi tecnici vengono utilizzati per alloggiare impianti, tubi e condotti di distribuzione di acqua calda e refrigerata, scarichi sanitari, impianti elettrici, antincendio, etc. Di fondamentale importanza una cura adeguata in termini di pulizia ed igiene per consentire interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione.

 

Spazi sotterranei: l’importanza di una regolare manutenzione igienica

 

Abbiamo appreso dunque quanto gli spazi sotterranei siano vitali per il “benessere tecnico” dei nostri edifici, nonché per una vivibilità adeguata degli ambienti sotterranei. Diviene quindi fondamentale prevenire possibili incidenti di percorso quali infiltrazioni o allagamenti con opere di pulizia e manutenzione professionali costanti. Il cambiamento climatico e gli scrosci d’acqua repentini impongono di dedicare adeguata attenzione agli impianti sotterranei.

 

Condomini: attenzione alle parti comuni dell’edificio

 

Nei condomini le aree sotterranee sono generalmente spazi comuni di utilità per tutti i condomini che devono concorrere alla loro manutenzione. L’art. 1117 del Codice Civile fornisce un elenco chiaro di beni, servizi ed impianti che devono considerarsi di proprietà comuni.

Gli amministratori condominiali dovranno pertanto dare la giusta attenzione alla cura e alla manutenzione di intercapedini, cavedi, griglie e bocche di lupo (se non strettamente posizionati in ambiti privati), per porre in sicurezza gli spazi comuni e per evitare possibili danni collaterali o controversie tra i condomini spesso laboriose e costose da dirimere. Le spese di pulizia degli spazi condominiali andranno ripartiti tra tutti i condomini.

 

Pulizie e cure professionali per gli impianti sotterranei

 

I programmi di pulizie e manutenzione degli impianti sotterranei de L’Igienica,
avvengono nel rispetto delle normative sugli spazi confinati
(art. 66 e art. 121 del D.Lgs 81/08 e del D.P.R. 177 del 14.09.2011 )
con personale formato, addestrato e dotato degli opportuni dispositivi di protezione.
I lavori vengono svolti con la massima efficienza e in sicurezza, erogando la migliore qualità igienica.

 

L’Igienica – Servizi di Alta Pulizia – chiedi un’offerta dedicata.
Felici di servirvi. Da 90 anni.

logo-e

 

 

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Save

Share Button

Michele Orlandi

Responsabile per le operazioni e i piani di servizio dei Clienti de L'Igienica SPA. Esperto in metodologie di approccio e gestione d'interventi di cleaning industriale e per le pulizie di superfici con materiali innovativi e complessi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *