lavaggio-Soffitto-Celle_Ligienica-alte-pulizie
Redazione L'Igienica maggio 4, 2016 Nessun commento

L’igiene nelle celle di stoccaggio per alimentazione

Chi gestisce impianti di stoccaggio per alimentazione sa bene di cosa parliamo.
L’igiene richiesta negli ambienti e nelle celle di stoccaggio per alimentazione rientra tra i parametri più elevati del settore pulizie. Si tratta di ambienti generalmente di ampia metratura, stabilimenti operativi che operano a ciclo continuo.

Lo scopo di stoccaggio degli alimenti nelle celle a temperatura controllata è di conservare la salubrità e le caratteristiche organolettiche degli alimenti. La conservazione è garantita con il mantenimento di una temperatura costante, spesso in torno a =< 4°C.

Le celle sono dei grandi polmoni di stoccaggio; sono caricate in fase di ricevimento prodotti dai produttori e scaricate per fornire i punti di vendita come i supermercati ed ipermercati. Le operazioni di carico e scarico magazzino sono svolte con dei mezzi meccanici che portano sporcizia all’interno della zona di stoccaggio, sporcizia che a sua volta si deposita sugli scaffali, sulle pareti, sul soffitto e sugli gli apparati di ventilazione. La diffusione dello sporco avviene proprio attraverso queste ventole, che la distrubiscono depositandala sugli imballaggi dei prodotti, esempio cartoni di latte a lunga conservazione, oppure, direttamente sul prodotto come le forme di formaggio.

Perché sono necessari gli interventi di pulizia nelle celle di stoccaggio per alimentazione

Il generale, il produttore ha tutto l’interesse di consegnare l’alimento in perfette codizioni igieniche, e chiede che esse siano mantenute integre per tutta la durata dello stoccaggio. Poichè le pareti e i soffitti accumulano lo sporco e quando sono saturi la distribuiscono, diventa necessario che le superfici delle celle siano mantenute in condizioni igieniche ottimali in modo da non contaminare i prodotti in stoccaggio.

L’Igienica attiva nel settore delle celle di stoccaggio per alimentazione

La pianificazione dell’attività di pulizia delle celle di stoccaggio, inizia con lo studio e la configurazione delle celle stesse: il materiale di costruzione, l’individuazione delle varie zone e le loro criticità. Si procede con il calcolo delle risorse umane e materiali necessari per l’esecuzione dell’intervento.

Viene quindi presentato all’Impresa richiedente, un piano di fattibilità delle operazioni che contempla il dettaglio delle attività, la reportistica e le modalità di svolgimento del lavoro.
L’obiettivo dello staff L’Igienica è operare ai massimi livelli di efficienza, per consentire un fluido svolgimento delle operazioni e il rientro alla piena produttività aziendale nel più breve tempo possibile.


Un caso. L’Igienica attiva nel settore delle celle di stoccaggio per alimentazione

L’Igienica opera nella zona di Verona nord presso i magazzini di una grande Azienda di prodotti alimentari, formaggi, latticini e simili.
Si tratta di una superficie di circa 4.000 mq che include 8 celle di stoccaggio per alimentazione.
Per lo svolgimento delle operazioni di pulizia, l’Azienda ha destinato le giornate di sabato e domenica, dove le celle vengono disattivate solo per la durata dell’intervento, rientrando alla messa in azione entro la domenica sera.

Le attività durano nel complesso circa 4 o 5 settimane e garantiscono il completo ripristino delle condizioni igieniche delle celle senza interrompere l’operatività della struttura.

Questo tipo di interventi sono richiesti dalle Imprese che operano nello stoccaggio per l’alimentazione in modalità ciclica, generalmente una volta all’anno (la frequenza varia secondo la tipologia del prodotto e l’intensità della movimentazione merce). Tuttavia ogni attività prevede delle specificità che vengono definite e pianificate in fase di analisi preliminare.

L’Igienica – Servizi di Alta Pulizia.

Per info: clicca qui

 

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *